Condividi questo articolo su:

Industria 4.0, a Roma 360Summit sulla nuova rivoluzione industriale

Mercoledì 25 gennaio, alla Camera dei Deputati, il Gruppo Digital360 organizza un evento dedicato alle opportunità che hanno le imprese italiane con la digitalizzazione della manifattura. Ecco come è possibile registrarsi

Con il Piano Industria 4.0 del Governo approvato nel settembre dello scorso si è messo in moto anche nel nostro Paese un processo destinato ad accelerare (o in alcuni casi far ripartire) il sistema dell'innovazione nelle imprese italiane.

La sfida non riguarda solo le imprese che naturalmente stanno al centro di questo Piano ma che poco possono fare da sole senza un vero ecosistema macro-territoriale in grado di dare vita a quello che il vero principio base dell'Industry 4.0, vale a dire la integrazione. Integrazione ovviamente e totalmente basata sul digitale, sull'IoT, ma integrazione nelle imprese, tra i reparti, tra le aree di business, su tutta la catena del valore e poi anche integrazione tra le imprese, a livello di filiera o di distretto.

Se ne parlerà il prossimo 25 gennaio a Roma, presso la Camera dei Deputati, grazie all'evento INDUSTRY 4.0 - 360 SUMMIT, La nuova rivoluzione industriale italiana per una economia 4.0, con un' agenda ricca di contenuti, di idee e di risposte ai temi che stano sul tavolo della maggior parte delle imprese italiane.

I grandi temi degli incentivi fiscali, della formazione, della valorizzazione delle eccellenze, del ruolo dei centri di competenza e delle strategie per dare vita a una vera Fabbrica 4.0. Il ruolo sempre più importante e centrale delle imprese che producono tecnologia, idee, soluzioni e stimoli, imprese che grazie a soluzioni e proposte tecnologiche come il Cloud (che diventa Cloud manufacturing) agli Analytics, alla Data Driven Innovation e ai Big Data, alla robotica e all'M2M, ai cambiamenti a livello di Facility e Field Management, e con il supporto di innovazioni radicali come la Blockchain, il 3D Printing, il Cognitive Computing che si agganciano alle piattaforme per la gestione della sensoristica, dell'IoT nei suoi ambiti applicativi, dell'Industrial IoT, dei wearable per cambiare radicalmente il modo di progettare, di testare e di produrre.

Vai al sito per vedere l'agenda del convegno e registrare il tuo accredito. 

 

 


09 Gennaio 2017

Le più lette

Amyko, il wearable per la salute vincitore di Open-F@b arriva sul mercato

La startup milanese che si è aggiudicata l'ultima edizione del contest di BNP Paribas Cardif alla prova del mass market: dal 19 luglio il braccialetto con i dati sanitari che ha messo a punto sarà in vendita su QVC Italia, la piattaforma multimediale di shopping Leggi tutto >>

Analisi predittiva, i vantaggi dall'automotive alla sanità

Cresce l'interesse per le società tecnologiche che sviluppano strumenti di predicative analytics. Breed Reply ha realizzato il suo ultimo investimento proprio in una di queste, WE Predicte, già attiva nel settore automobilistico e pronta a svilupparsi nell'area salute Leggi tutto >>
Generic placeholder thumbnail

Business

Amyko, il wearable per la salute vincitore di Open-F@b arriva sul mercato

La startup milanese che si è aggiudicata l'ultima edizione del contest di BNP Paribas Cardif alla prova del mass market: dal 19 luglio il braccialetto con i dati sanitari che ha messo a punto sarà in vendita su QVC Italia, la piattaforma multimediale di shopping

Leggi tutto >>

Generic placeholder thumbnail

Business

Analisi predittiva, i vantaggi dall'automotive alla sanità

Cresce l'interesse per le società tecnologiche che sviluppano strumenti di predicative analytics. Breed Reply ha realizzato il suo ultimo investimento proprio in una di queste, WE Predicte, già attiva nel settore automobilistico e pronta a svilupparsi nell'area salute

Leggi tutto >>