Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK
Powered by

Accenture: in UK triplicati gli investimenti insurtech

Oltre 16 milioni di sterline, pari a 22 milioni di dollari, nel Regno Unito sono andati alle startup insurtech. I dati sono stati divulgati in occasione del lancio del nuovo programma di accelerazione FinTech Innovation Lab London, che ora abbraccerà anche il tema insurance

08 Set 2016

Il Regno Unito, in particolare la sua capitale, sono conosciuti come il polo principale del fintech in Europa, e a quanto pare ora è altrettanto vero per quel particolare segmento rappresentato dall’insurance tech.

In occasione dell’evento di lancio del nuovo programma di accelerazione al suo FinTech Innovation Lab London, giunto alla quinta edizione, Accenture ha divulgato questi promettenti dati circa la crescita degli investimenti in favore delle startup che si occupano di assicurazioni, dati che vedono una raccolta di capitali che raggiunge i 22 milioni di dollari ad agosto 2016. Già 250 mila dollari in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e addirittura triplice rispetto al risultato complessivo di 8 milioni del 2015.

A livello globale, CB Insights riportava per il primo quarter del 2016, un ammontare complessivo di investimenti pari a 1 miliardo di dollari; lo scenario vedeva dominare gli Stati Uniti e primeggiare in l’Europa la Germania, (in cui pesa certamente un big deal come i 15 milioni raccolti da Friendsurance) seguita a Ruota appunto dal Regno Unito.

La rapida crescita del settore ha indotto la società di consulenza ad ampliare il numero di startup che saranno accelerate, portandolo a 20, e dedicare un’attenzione e un team specifici all’insurance tech.

“L’innovazione è senza confini … Ci sono poche industrie che hanno maggiore bisogno d’innovazione dei servizi finanziari, questo è il motivo per cui le aziende devono tenere il piede sul pedale con le tecnologie digitali”, ha dichiarato Julian Skan, amministratore delegato di Accenture per i servizi finanziari. “Allo stesso tempo, anche la più agile delle startup ha molto da imparare dalle istituzioni finanziarie e dalle aziende di tecnologia più grandi”, ha aggiunto. Qui un articolo completo su Insurance Business UK.

Questa focalizzazione sul tema dell’insurance tech voluta da Accenture, porta il FinTech Innovation Lab London ad essere una new entry nella lista di acceleratori e incubatori internazionali che si stanno orientando al supporto di questo emergente settore, ne avevamo riportato in questo articolo.

Nella sola Londra sono già presenti Aviva Digital Garage, innovation center e incubatore presente sia a Londra che Singapore; e Startupbootcamp, famiglia di incubatori specializzati in diversi settori verticali, compresi il fintech, da meno di un anno l’insurance tech.

Articoli correlati