Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK
Powered by

Digital transformation, come comprare l’auto seduto in poltrona

Grazie all’accordo tra la startup italiana brumbrum e Findomestic viene creato un processo totalmente digitale per acquistare un veicolo con un finanziamento, migliorando la customer experience del cliente. Per la startup si rafforza la collaborazione con il Gruppo BNP Paribas, cominciata con Arval

10 Ott 2018

La rivoluzione nel settore auto è a 360°: non solo la tecnologia sta modificando profondamente il prodotto ‘auto’ (che diventa connessa, elettrica, a guida autonoma), ma i servizi accessori (a cominciare dalle polizze auto), le modalità di utilizzo (con i servizi di sharing) e persino il processo di acquisto, che diventa sempre più digitale. Secondo un’indagine Nielsen attualmente il 75% degli italiani sceglie sul web che auto comprare. Ma si può andare oltre la ricerca d’informazioni e recensioni e la comparazione dei prezzi.

Per esempio, si può acquistare online e ricevere direttamente a casa un’auto usata, a km 0 o in noleggio a lungo termine, super garantita, grazie al servizio della giovane azienda italiana brumbrum – che si definisce rivenditore diretto di auto online – che ha creato una piattaforma in cui è possibile scegliere, navigando tra un’ampia quantità di informazioni e utilizzando una serie di filtri, il veicolo che si avvicina maggiormente alle proprie esigenze.

Ma non solo: grazie al recente accordo con Findomestic, brumbrum offre ai suoi clienti, per primo in Italia, la possibilità di effettuare l’intero processo di acquisto auto con finanziamento direttamente sul web.

In pratica, stando comodamente seduti sul proprio divano, l’auto si sceglie, si finanzia e si acquista interamente online. E ci viene recapitata al nostro indirizzo.

“L’accordo stretto con brumbrum –  afferma Alessandro Lazzeri, Automotive Market Director di Findomestic in questo articolo di EconomyUp – non solo rappresenta un’importante opportunità commerciale, ma ci consente di valorizzare alcuni temi che Findomestic ha molto a cuore. La digital transformation, che contraddistingue da tempo l’attività della nostra società, trova applicazione nel miglioramento della customer experience permettendo al cliente di scegliere il percorso di acquisto più congeniale e rendendolo sempre più gradevole, sicuro e semplice.”

La customer experience è in effetti un tema centrale per il commercio di qualsiasi prodotto oggi, Amazon insegna.

Per brumbrum e Findomestic si traduce in semplicità, immediatezza e velocità: una volta scelta l’auto usata desiderata sul portale di brumbrum, è possibile calcolare il preventivo della rata di finanziamento, personalizzarla secondo le proprie esigenze e fare la sottoscrizione completamente online. Un servizio innovativo facile e gratuito che consente di ridurre i tempi dell’erogazione del finanziamento a poche ore dalla firma del contratto, offrendo così la possibilità di concludere in breve tempo l’intero processo d’acquisto.

Con quest’ultimo accordo la startup brumbrum rafforza la sua collaborazione con il Gruppo BNP Paribas, avviata a suo tempo con Arval (società del Gruppo che si occupa di noleggio a lungo termine e gestione delle flotte aziendali) che ha portato  all’offerta sulla piattaforma dell’usato garantito Arval.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5