Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK
Powered by

EY, ecco cosa succederà nel mondo assicurativo nel 2019

Tecnologia e innovazione si confermano, per la società di consulenza, i driver sui quali puntare per affrontare un momento di difficoltà, di trasformazione, ma tutto sommato stimolante. Cambiamenti macroeconomici e demografici, nuovi competitor sono le sfide che le Compagnie devono affrontare

12 Feb 2019

Il dato di partenza è che a livello globale la crescita dell’industria assicurativa è ancora debole, soprattutto nelle economie mature, in particolare in Europa, va molto meglio nell’area asiatica, dove vive un terzo della popolazione mondiale. In estrema sintesi, laddove l’economia è in fase di sviluppo e la popolazione si arricchisce (come nell’area asiatica) ovviamente c’è crescita del comparto assicurativo, è tutto nuovo mercato; mentre nelle economie più mature, che vivono un momento storico di grande crisi economica e sociale, nonchè un certo impoverimento della popolazione, le Compagnie hanno difficoltà a crescere, soprattutto se non sfruttano le leve del digitale per intercettare il segmento Millennials ed essere più competitiva con i prezzi.

I report di EY sono una serie ritagliata sulle diverse aree geografiche ed entrano nel dettaglio per quanto riguarda l’analisi dei fattori che influenzano ogni mercato e le previsioni per il futuro e suggerisce agli assicuratori tre “grandi idee”sulle quali dovrebbero focalizzarsi:

  • La trasformazione digitale è fondamentale per ottimizzare i costi, stimolare l’innovazione e sviluppare l’agilità
  • I canali di distribuzione sia digitali che diretti sono imperativi per la crescita, anche se i canali umani tradizionali rimarranno ancora importanti per molto tempo
  • Gli assicuratori del comparto vita devono ampliare le loro proposte di valore e i set di prodotti per affrontare tutti gli aspetti del benessere finanziario

A questo indirizzo è possibile accedere liberamente ai report.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4