Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK
Powered by

Morgan Stanley: quando i Millennial diventeranno capi azienda

I giovani della X Generation non vanno considerati solo come consumatori. Entro il 2020, dice un report della compagnia finanziaria, controlleranno il 60% delle Pmi degli USA. Le assicurazioni dovranno quindi confrontarsi con loro anche in ambito aziendale

04 Ago 2016

Entro il 2020, Millennial e X Generation saranno i proprietari del 60% delle Pmi negli Stati Uniti (attualmente detengono il 38%) e le sottoscrizioni raggiungeranno i 33 miliardi di dollari, contro i 4 del 2015.

I Millennial, riporta Morgan Stanley, non sono da tenere in considerazione solo in quanto consumatori finali e potenziali clienti, ma sopratutto in quanto generazione che entro pochi anni sostituirà la precedente generazione alla guida di aziende, tra cui le Pmi che anche negli Stati Uniti rappresentano una parte importante del sistema economico.

In US, come è noto il sistema sanitario è agganciato alle assicurazioni private che sono in larga parte sottoscritte delle aziende a favore dei propri dipendenti. In un sistema di questo tipo per le assicurazioni una buona fetta del business è dunque costituito dal rapporto e delle formule di polizze pensate per clienti aziendali, e fra questi ultimi in particolare le PMI.

Questo è uno dei motivi che hanno spinto diverse startup insurtech in US a rivolgersi con le proprie soluzioni a questo mercato, come per esempio Embroker o Next Insurance, tutte hanno in comune la base tecnologica, la missione di portare chiarezza, trasparenza e semplicità nella gestione delle polizze, attraverso piattaforme digitali; e moltissima attenzione alla customer experience dei propri utenti. Perchè è questo che i clienti Millennial chiedono alle assicurazioni: facilità nell’acquisto, informazioni chiare e velocità nella gestione di ogni fase del rapporto.

Il report di Morgan Stanley indica come il mondo delle PMI rappresenti una grande opportunità sia per aziende assicurative tradizionali che per nuovi operatori del mercato (le startup) probabilmente molto più veloci nel rispondere alle nuove esigenze e modalità di acquisto dei Millennial e delle imprese da loro guidate, che sono molto più propense all’acquisto di polizze online piuttosto che attraverso canali tradizionali.

La ricerca di Morgan Stanley è disponibile a questo indirizzo.

Articolo 1 di 3