Open innovation: nasce l’ecosistema non solo insurtech di Vittoria Assicurazioni

Le startup Ernesto, Medicalbox e VillageCare offrono i primi servizi disponibili sull’ecosistema E-Market, disponibile sul sito di Vittoria Assicurazioni e sull’app MyVittoria: comprendono interventi per la casa, healthcare e servizi per la terza età. Obiettivo: creare un ecosistema che va oltre alle esigenze assicurative

Pubblicato il 30 Nov 2022

E-Market, l'ecosistema di servizi di Vittoria Assicurazioni con le startup

Vittoria Assicurazioni, con la collaborazione di Vittoria Hub, il primo incubatore Insurtech in Italia dedicato all’Open Innovation, e delle startup Ernesto, Medicalbox e VillageCare, lancia il proprio “E-MARKET”, un mercato virtuale volto all’offerta di servizi non assicurativi dedicati alla persona, alla casa, alla famiglia e ai cosiddetti caregiver, coloro che si prendono cura dei propri cari anziani e malati.

Una proposta che presto vedrà la partecipazione di ulteriori realtà imprenditoriali incubate dall’Hub.

E-MARKET, l’ecosistema non solo insurtech di Vittoria Hub

La nuova area digitale, disponibile sia sul sito web della Compagnia che sull’App MyVittoria, si rivolge a qualsiasi utente – sia esso un cliente o meno della Compagnia – che è così in grado di accedere agilmente ad un universo di soluzioni sapientemente selezionate dalla rinomata esperienza di Vittoria Assicurazioni.

WHITEPAPER
Migliorare la customer experience e abbattere i costi: come fare, nel banking
CIO
Finanza/Assicurazioni

Un’iniziativa all’avanguardia che permette alla Compagnia di entrare ufficialmente nel futuro del comparto di riferimento sempre più orientato al mondo dei servizi che si integrano per completare quelli assicurativi. L’E-MARKET di Vittoria, quindi, testimonia il concreto raggiungimento dell’obiettivo primo della Compagnia all’avvio dell’incubatore: la realizzazione di un Ecosistema Insurtech. Un concetto che definisce un sistema armonizzato e ben integrato di servizi di Prevenzione, Assistenza, Rimedio, Monitoraggio e Assicurazione in cui l’utente – non necessariamente un Cliente di Vittoria – può accedere in ogni momento, senza barriere e in base alle sue esigenze.

E-MARKET, i servizi delle prime tre startup aderenti

In particolare, grazie alla partnership con Ernesto, la piattaforma web totalmente gratuita che aiuta a trovare i migliori professionisti della casa per qualunque tipo di intervento si abbia bisogno, è possibile richiedere, tramite il portale di Vittoria Assicurazioni, preventivi gratuiti, confrontare gli artigiani grazie alle recensioni degli utenti e contattare in autonomia l’esperto scelto per richiedere un appuntamento.

Sempre attraverso il sito web o la app di Vittoria, si può, con un semplice click, ricevere informazioni dettagliate, effettuare la prenotazione di visite sanitarie specializzate ed esami diagnostici. Tali prestazioni sono fornite da Medicalbox, la piattaforma online che connette in Italia Pazienti e Strutture Sanitarie tramite applicazioni digitali innovative.

Un supporto concreto viene indirizzato anche ai caregiver. VillageCare mette a disposizione sul portale virtuale informazioni, consigli e soluzioni su misura, legate all’invecchiamento di genitori anziani fragili o a specifiche patologie della terza età. Le prestazioni vengono erogate da Family Coach, esperti e specialisti, che ogni giorno forniscono risposte chiare e pratiche ai clienti che le richiedono avvalendosi di una rete di partner assistenziali sul territorio.

Vittoria Assicurazioni: così offriamo servizi extra assicurativi

“Attraverso la realizzazione del suo E-MARKET, Vittoria segna ufficialmente il suo ingresso nella sfera dei servizi extra assicurativi, ampliando la sua proposta con una soluzione dal carattere altamente innovativo volta ad anticipare il domani del mercato in cui opera – dichiara Gian Franco Baldinotti, CMO di Vittoria Assicurazioni e Presidente di Vittoria hub – Avvalendosi dell’essenziale contributo fornito da Vittoria hub, il suo laboratorio tecnologico, la Compagnia oggi riesce a soddisfare i bisogni dei suoi clienti andando ben oltre le esigenze assicurative”.

“Siamo orgogliosi di aver partecipato attivamente all’attuazione di questa iniziativa che ci ha permesso di realizzare la nostra visione di Ecosistema Insurtech, instradando alcune startup tra le più meritevoli nel panorama italiano – commenta Nicolò Soresina, CEO di Vittoria hub – Posso affermare con certezza che il nostro ruolo non si esaurisce qui: continueremo ad affiancare la Compagnia nei prossimi sviluppi del progetto e a selezionare e far crescere le eccellenze imprenditoriali in ambito insurtech”.

A che cosa serve un incubatore in un’assicurazione: Vittoria hub e il lavoro con le startup

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 5