Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK
Powered by

Perché il Preventive Insurer è centrale nella trasformazione dell’industria assicurativa

Andrea Veltri, Chief Marketing Officer and Strategy di BNP Paribas Cardif, spiega in un video il tema di Open-F@b Call4Ideas 2017. Il contest internazionale per startup, alla quarta edizione, è aperto fino al 23 ottobre

13 Ott 2017

Digitando su Google la parola ‘assicurazioni’ e facendo una ricerca per immagini, si scopre che l’ombrello è uno degli oggetti più utilizzati per rappresentare il ruolo di una compagnia assicurativa: riparare dal realizzarsi di un danno.

Un ruolo che, secondo Andrea Veltri –  Chief Marketing Officer and Strategy di BNP Paribas Cardif – è oggi poco interpretato dal mondo assicurativo, più propenso a fungere da ‘asciugamano’ per il cliente, rimborsandolo in caso di danni. Il cliente, però, preferirebbe certamente evitare quel danno.

Quindi, dice il manager, aiutare i clienti a prevenire i danni è il ruolo centrale per le assicurazioni del futuro, che dovranno trasformarsi in ‘preventive insurer’. Le tecnologie aiutano ad andare in questa direzione, si tratta quindi di un cambio di passo culturale e strategico che le compagnie dovranno fare, anche attraverso la collaborazione con le startup, che con le loro idee innovative, la loro agilità, il loro metodo ‘lean’ per sviluppare e testare idee, possono accelerare i processi di cambiamento all’interno di aziende complesse come quella assicurativa, contaminandole e aiutandole a individuare nuovi modelli di business, andando incontro alle nuove esigenze dei clienti.

Per questo motivo, l’edizione di Open-F@b Call4Ideas 2017,  ha posto quale topic di riferimento il ‘preventive insurer’ e la ‘preventive insurance’ e cerca progetti innovativi che aiutino BNP Paribas Cardif a declinare questo tema, diventandone potenziali partner.

Come segnalato anche recentemente in questo articolo e ribadito nel video da Andrea Veltri, il percorso di open innovation proposto da BNP Paribas Cardif e incardinato in Open-F@b Call4Ideas può offrire un grande vantaggio alle startup, poichè permette loro di collaborare con un grande partner, strutturato, che può aiutarle a entrare nel mercato, perfezionare il prodotto e creare un modello di business sostenibile nel tempo.

Ricordiamo che Open-F@b Call4Ideas 2017 è ancora aperta alle candidature fino al 23 ottobre prossimo, partecipa!

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5