Come cambierà l'industria automobilistica entro il 2025, secondo Goldman Sachs - InsuranceUp

Come cambierà l’industria automobilistica entro il 2025, secondo Goldman Sachs

La tecnologia guiderà la trasformazione di aziende, prodotti e clienti. Emergeranno nuovi competitori e nuovi mercati, con effetti anche sul settore assicurativo. Ecco quali

24 Feb 2016

Nei prossimi dieci anni, l’industria automobilistica subirà una profonda trasformazione: le auto che verranno sviluppate, le aziende che le costruiscono e i consumatori che le acquistano saranno molto diversi rispetto a oggi.

Secondo Goldam Sachs, la tecnologia guiderà questo cambiamento, che sarà plasmato da quattro temi chiave: la quattroruote del 2025 sarà verde, conveniente, sicura e affidabile.

I trend che spingono in queste direzioni sono gli sviluppi in ambiti del tutto nuovi come la driverless car, ma anche i miglioramenti delle tecnologie per i motori verdi o la ricerca di nuovi materiali per la carrozzeria che siano più leggeri e al tempo stesso più sicuri.

Il cambiamento dell’automotive passa anche dalla supply chain e dall’arrivo dei nuovi competitor, cioè le tech company; dall’esplosione della internet of cars e dei mercati emergenti. Questi ultimi (India e Cina per esempio) saranno determinanti per la crescita dell’industria automobilistica nei prossimi anni.

“L’auto del 2025 sarà anche definita dal mondo che le ruota intorno – dice Goldman Sachs – Nuove tipologie di automobilisti e nuove modalità di guida creano nuove opportunità per i produttori”.

Le auto connesse, comunicanti tra loro e con il mondo, non solo di ridurranno gli incidenti e il traffico. Avranno effetti potenti al di là del settore auto. Gli assicuratori, per esempio, avranno nuovi modi per monitorare il comportamento del conducente, premiare quelli responsabili e penalizzare i cattivi.

Vedi tutto il report di Goldaman Sachs

Articolo 1 di 2