Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

La Call for Innovation MIA – Miss in Action, il programma che supporta le imprese femminili

L’iniziativa di BNP Paribas e Digital Magics è alla seconda edizione: selezionerà e sosterrà 3 progetti innovativi promossi da talenti femminili che potranno accedere a un programma di accelerazione della durata di sei mesi. Diversi i settori d’interesse, dalla smart home fino al welfare e al fintech

03 Dic 2019

Nella sua prima edizione sono state Bestest, InTribe, Transactionale, WorkWideWomen le startup fondate da donne che si sono aggiudicate la partecipazione al primo percorso di accelerazione italiano dedicato a startup e pmi innovative al femminile promosso da Digital Magics con BNP Paribas.

MIA – Miss In Action, così si chiama questo programma di supporrto all’imprenditorialità femminile,  è stato rilanciato anche quest’anno: fino a febbraio 2020 sarà possibile candidarsi facendo l’application online sul sito dedicato: www.missinaction.it. La Call è destinata esclusivamente a startup e PMI italiane composte da un team con prevalenza femminile.

Il ventaglio di settori d’interesse è piuttosto ampio e comprende smart home, smart mobility, open banking, CSR, welfare, well-being, insurtech, banking, investments, real estate e fintech; a livello di tecnologie il focus è su analytics, intelligenza artificiale, cloud, machine learning, blockchain, smart data.

Tra tutte le candidature ricevute entro il 2 febbraio 2020, verranno selezionate 10 startup innovative e tecnologiche, che avranno la possibilità di presentare i loro progetti, durante la giornata dell’Innovation Day del 3 marzo 2020, nell’ambito della quale una commissione, composta da Digital Magics, dal Gruppo BNP Paribas e da una giuria di eccellenza tutta al femminile di top manager, imprenditrici e business angels, sceglierà le 3 migliori startup che avranno accesso al Programma di Accelerazione e le supporterà nell’execution della loro idea fino al “go to market”.

Programma di accelerazione

WHITEPAPER
Come è cambiato in Italia il quadro normativo dei pagamenti digitali verso la PA?

Il percorso di accelerazione, che si svolgerà a Milano presso Digital Magics, prevede come primo step un’approfondita fase di assessment per accompagnare al meglio le startup nel loro percorso di crescita. Successivamente verranno concordati dei KPI che dovranno essere raggiunti dalle startup con il supporto di un team di esperti. Tali KPI verranno pianificati con l’obiettivo di consolidare il modello di business e la tecnologia utilizzata per l’erogazione del servizio o del prodotto.

Verrà inoltre creato un programma formativo articolato in workshop di mezza giornata su aree tematiche utili allo sviluppo delle startup selezionate per il percorso di accelerazione. Successivamente alla fase di accelerazione è prevista la fase di MVP. Durante questa seconda fase, le startup lavoreranno direttamente con il Gruppo BNP Paribas, con l’obiettivo di sviluppare un prototipo di servizio e/o prodotto che potrà eventualmente essere integrato nell’offerta del Gruppo BNP Paribas. Al termine del programma di accelerazione vi sarà un evento finale per presentare i progetti realizzati.

Le startup interessate possono candidarsi qui: www.missinaction.it.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5