Premoneo, l’AI per digitalizzare il pricing per il mondo assicurativo

Premoneo nasce nel 2015 per aiutare le compagnie a migliorare le operazioni di pricing, segmentazione e forecasting. A fine 2021 ha fatto exit, acquistata da Vedrai, startup di Michele Grazioni che punta a democratizzare l’intelligenza artificiale

16 Mag 2022

Nasce per applicare l’intelligenza artificiale alla determinazione dei prezzi ed è tra le recenti acquisizioni della startup Vedrai, che ha fatto il botto ad aprile 2022 con un round da 40 milioni: parliamo dell’insurtech milanese Premoneo, che punta ad aiutare le compagnie a migliorare le operazioni di pricing, segmentazione e forecasting, in modo da restare sempre aggiornati e competitivi nel propio ambito d’azione.

Ecco la sua storia e come funzionano i suoi servizi.

Il team e i prodotti di Premoneo

Federico Quarato, CEO della startup, ha fondato Premoneo a Milano nel 2015, all’età di 28 anni, forte delle sue precedenti esperienze come giornalista e consulente per fondi, banche e assicurazioni. Il Chief Financial Officer (CFO) è Marco Alò, imprenditore specializzato in ambito finanziario, mentre il responsabile delle tecnologie (CTO) è Massimo Dell’Erba, con un passato in MedioBanca. Completa il team executive la Chief Operations Officer (COO) Maria Caterina Baroni, giornalista ed esperta in comunicazione.

Premoneo offre strumenti di pricing, forecasting e segmentazione mirati ad aiutare le aziende a migliorare la redditività. In particolare, la startup sviluppa software innovativi che permettono di rimanere sempre aggiornati rispetto a scenari in continua evoluzione. Le operazioni sono basate su tecnologie all’avanguardia, come l’intelligenza articiale, il machine learning e la data science.

I prodotti vengono sviluppati in-cloud direttamente sull’Engine di Premoneo, un motore di calcolo basato su modelli matematico-statistici e tecnologie di IA. In questo modo è possibile analizzare dataset anche molto diversi tra loro, con l’obiettivo ultimo di ottimizzare le operazioni di pricing. Inoltre, le piattaforme di Premoneo possono anche aiutare a monitorare in tempo reale i risultati di vendita e a studiare il comportamento dei propri clienti, ottenendo così modelli di forecasting e segmentazione estremamente accurati.

Tutti i software sviluppati da Premoneo sono completamente personalizzabili in base alle esigenze dell’azienda, accessibili via webservice e integrabili con tutti gli altri software proprietari.

Il focus su pricing, forecasting e segmentazione

Per quanto riguarda il pricing, le aziende che collaborano con Premoneo possono inserire i dati dei propri storici di vendita direttamente nella piattaforma creata dalla startup, capace di estrarre insight rilevanti che aiutano a migliorare il prezzo finale tenendo conto di diversi fattori, come la correlazione tra variabili, i diversi scenari di vendita e il confronto con i prezzi dei competitor.

Il forecasting consiste invece nella previsione dei cambiamenti che interesseranno il proprio settore di attività, in modo da poterne anticipare i trend. Effettuare previsioni accurate permette alle aziende di muoversi in modo strategico nella programmazione della produzione e degli investimenti futuri, ottimizzando le possibilità e minimizzando i rischi. Premoneo offre una procedura guidata che, a partire dall’import di un database, sfruttra il deep learning e l’IA per formulare previsioni in diversi scenari.

Infine, Premoneo offre anche prodotti per la segmentazione, quindi la divisione del mercato e dei clienti in gruppi con caratteristiche e interessi simili. Questo è fondamentale per proporre a ogni persona i servizi migliori per le sue necessità, aumentando di conseguenza il tasso di conversione. Anche in questo caso Premoneo si affida a tecnologie all’avanguardia per analizzare i dati e ottenere informazioni rilevanti.

I benefici per il settore assicurativo

I prodotti di Premoneo possono essere applicati a diversi settori, dai viaggi al retail, passando per l’energia, le banche e la logistica. Per quanto riguarda il mondo assicurativo, in particolare, la startup può aiutare le compagnie a digitalizzare le operazioni di pricing, permettendo così di adattare i premi in base al profilo del cliente e migliorare i margini di profitto.

La startup offre anche servizi di churn prediction, mirati a individuare i clienti propensi a cancellare una polizza o cambiare assicuratore, in modo da poter prevenire il danno, e di customer lifetime value, quindi la definizione e l’aggiornamento del valore di ogni cliente per la compagnia. Infine, con Premoneo è possibile anche effettuare l’analisi di next best product, che per ogni cliente offre un consiglio ad hoc per un nuovo prodotto con un prezzo ottimizzato.

Premoneo: exit con Vedrai

A settembre 2021 la startup Vedrai, fondata dal ventiseienne Michele Grazioli, ha acquisito il 51% di Premoneo, e punta alla totale acquisizione entro il 2023.

Qui un approfondimento

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5