Digital Battle, le startup del Gruppo B

Carchain, Hassisto, Leviant, Movers, Stip sono le startup del Gruppo B che si affronteranno nella Digital Battle di Open-F@b Call4Ideas di BNP Paribas Cardif. Chi tra loro raggiungerà l’evento finale il prossimo 24 novembre?

21 Ott 2020

Il contest Open-F@b Call4Ideas 2020 dedicato al Next Normal iniziato il 6 luglio, ha chiuso lo spazio per le candidature il 30 settembre, dando poi modo agli esperti di BNP Paribas Cardif di valutare i progetti e selezionare, tra i numerosi candidati, le 20 iniziative che si stanno affrontando nella Digital Battle, che si è aperta il 14 ottobre e si chiuderà il 9 novembre.

Le startup, suddivise in 4 gruppi da 5, si affronteranno in sfide settimanali: ogni mercoledì saranno disponibili su questa piattaforma i video di 5 startup che raccontano la propria idea di successo e le votazioni saranno aperte fino al lunedì successivo.

Al termine del periodo di votazione le 2 startup più votate della settimana avranno accesso diretto all’evento finale, per un totale di 8 finaliste.

È previsto un ripescaggio di 2 startup tra le 12 escluse, grazie a un’ulteriore votazione riservata ai dipendenti di BNP Paribas Cardif.

10 finaliste avranno accesso all’evento finale che si terrà il 24 novembre in modalità totalmente digitale!

La scorsa settimana abbiamo presentato il Gruppo A, le cui votazioni si sono concluse, oggi conosceremo meglio le startup del gruppo in votazione questa settimana.

Le startup del Gruppo B – Da mercoledì 21 a lunedì 26 ottobre

Carchain

Startup innovativa fondata nel settembre 2020 con sede a Trieste. Rispetto al metodo tradizionale, utilizziamo QR code dinamici per pubblicizzare l’auto; in tal modo, le informazioni possono essere personalizzate in ogni momento. Carchain si rivolge al mercato tramite due canali: annunci Internet e di persona, con l’inserimento di un QR code sull’auto. Poiché il nostro focus è sul mercato delle auto d’epoca, vogliamo introdurre la tecnologia blockchain per salvaguardare gli interessi principali dei collezionisti di auto, come l’origine dell’auto, la storia, il pedigree, l’originalità, il chilometraggio, i certificati, ecc. La nostra mission è arricchire l’esperienza e la redditività dei nostri stakeholder fornendo loro le migliori soluzioni per salvare e condividere i dettagli del veicolo e fare trading in modo intelligente. La nostra vision è diventare la piattaforma più amata al mondo per archiviare e condividere i dati dei veicoli e migliorare la liquidità del mercato delle auto d’epoca.

Hassisto

Hassisto e’ lo spinoff del CNR che mette a disposizione dei familiari una piattaforma che consente di rilevare a distanza le condizioni dei loro anziani genitori. Oltre a sapere come stanno possono inoltre coordinarsi tra loro e con le badanti (caregiver) che eventualmente assistono il loro caro. Viene fornito uno smartwatch ed un box che trasmette i dati rilevati su un server, nel rispetto della privacy, da dove possono essere consultati anche da personale sanitario.

Leviant

LexPi è la piattaforma di realtà mista per la presentazione dei progetti di design e architettura. Spesso e volentieri è difficile far passare tutte le informazioni necessarie a capire appieno il progetto come i materiali, le finiture e la posizione dell’arredo. La piattaforma cloud LexPi offre la possibilità di caricare il progetto al suo interno e customizzarlo a proprio piacimento, ponendo particolare attenzione sull’utilizzo dei “marker”, decidendo così cosa poter far cambiare all’interno dello spazio. Una volta ultimato il processo, verrà esportato direttamente sul visore di realtà mista per poi essere indossato dal cliente. Sarà così possibile immergersi all’interno del progetto, provando una nuova esperienza. La peculiarità della nostra soluzione per gli architetti e designer è quella di esplorare le varie opzioni d’arredo in real time, grazie ad un semplice gesto con la mano.

Movers

I servizi di trasporto pubblico consentono di spostarsi in maniera conveniente e sostenibile, tuttavia hanno tragitti e orari prefissati. Per questo motivo molti utenti usano servizi di mobilità sharing per il last mile, ovvero per raggiungere più velocemente la fermata del tram o il luogo di destinazione dopo aver usato i mezzi pubblici. La nostra idea è quella di creare una piattaforma in cui vendiamo abbonamenti integrati tra i vari servizi di mobilità. I nostri abbonamenti integrano in un unico pacchetto più servizi di mobilità altrimenti indipendenti tra loro, includendo quindi trasporto pubblico e servizi di sharing. L’idea è quindi quella di semplificare il rapporto tra utente e servizi di mobilità. Le nostre offerte di abbonamento inoltre non sono fisse ma sono componibili in base alle esigenze del cliente, inoltre, attraverso l’uso di un algoritmo, la piattaforma riesce a proporre al cliente un abbonamento personalizzato che più si adatta alle sue abitudini.

Stip

Stip è una soluzione di IA plug and play che migliora le performance del Digital customer service del 300%, riduce i costi del 70% e i tempi di gestione end to end dell’80%. Crediamo che l’interazione umana sia il reale valore del customer service. Per questo motivo, al contrario di un normale Chatbot, non lavoriamo per eliminare l’operatore, ma per massimizzare la sua efficienza. Per tale motivo, Stip ha sviluppato 3 modelli di IA che si applicano sull’intero processo di customer service e consentono di automatizzare tutte le attività a non valore aggiunto, permettendo all’operatore di focalizzarsi unicamente sulla risoluzione dei ticket. L’IA di Stip si concentra su tutti i canali digitali (Social, Email, Sito Web, WhatsApp, SMS, ecc.)

Come votare

Puoi partecipare alla Digital Battle votando le tue startup preferite su questa pagina, hai tempo fino al 26 ottobre!

Ciascun utente potrà votare una sola startup, selezionando il tasto di gradimento all’interno della descrizione del progetto. Sarà possibile promuovere e sostenere il progetto preferito, selezionando il tasto Condividi, che ne permetterà la condivisione sui social (Facebook, LinkedIn, Whatsapp).

Per il 12 novembre saranno comunicate le 8 finaliste che si affronteranno all’evento finale, il prossimo 24 novembre.

Il premio

I vincitori saranno affiancati dal team R&D di BNP Paribas Cardif nello sviluppo e nella concretizzazione del loro progetto, tenendo in considerazione le esigenze del mercato e della Compagnia. I progetti finalisti otterranno anche un’importante visibilità internazionale: saranno presentati a C Entrepreneurs Fund, il fondo venture capital di BNP Paribas Cardif che, insieme a Cathay Innovation, ha l’obiettivo di accelerare l’innovazione della Compagnia attraverso investimenti in startup early stage. I finalisti saranno inoltre inseriti nella piattaforma di Open Innovation Scoop del polo International Financial Services del Gruppo BNP Paribas, utilizzata all’interno del Gruppo per condividere, gestire e promuovere la cooperazione con le startup.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5