Le più lette

5 startup insurtech peer-to-peer da tenere d'occhio

I modelli di sharing tra pari sono emersi prima nel settore dei prestiti, entrando nel territorio dele banche. Ora si affacciano anche nel settore assicurativo e con un certo successo, come dimostrano le storie di queste nuove imprese internazionali Leggi tutto >>

Cuvva, da una startup la polizza auto che attivi solo quando serve

La società scozzese, che ha già raccolto due milioni di sterline, sta lanciando un prodotto on-demand e personalizzabile: si sottoscrive un abbonamento mensile per il veicolo fermo e tramite un'app si paga l'uso solo per il tempo che si prevede di guidare. Una possibilità che riduce i costi e va incontro ai nuovi modelli di mobilità urbana Leggi tutto >>
Generic placeholder thumbnail

Startup

Insurtech, le 7 migliori startup del 2016 (+ 9 italiane)

Anche nell'innovazione per il settore assicurativo a dominare sono gli Usa, per investimenti e qualità delle nuove società. Ma quest'anno l'Europa si è dimostrata molto vivace e persino in Italia non mancano i i bei progetti. Ecco quelli da seguire nel 2017

Leggi tutto >>

Generic placeholder thumbnail

Startup

D-Heart, la startup che salva il cuore

La società, che ha vinto il contest promosso da BNP Paribas Cardif, ha sviluppato una tecnologia, basata su smartphone, che permette a chiunque di fare un elettrocardiogramma, ovunque si trovi. Una soluzione con un forte impatto sociale ma di interesse anche per il settore assicurativo

Leggi tutto >>

Generic placeholder thumbnail

Startup

Cosa fa Spixii, la startup che ha conquistato Open-F@b Call4Ideas 2016 con il chatbot

Fondata da due italiani e un francese a Londra, la startup propone una tecnologia che offre agli utenti un'esperienza di acquisto delle polizze più comprensibile, affidabile, trasparente. Il loro obiettivo è collaborare con le Compagnie

Leggi tutto >>